Azioni:
NAVIGA IL SITO
Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4
  1. #1
    Junior Member
    Registrato dal
    Apr 2012
    Messaggi
    2

    Predefinito Chiarimento su contratto locazione casa 4+4

    Salve ho bisogno di un'informazione.
    A febbraio prossimo sono 4 anni che ho dato in locazione una casa di mia proprietà ad un inquilino. Ho stipulato un classico contratto 4+4 e ora vorrei capire se a febbraio prossimo, logicamente con preavviso di 6 mesi con raccomandata A/R, posso chiedere un aumento del prezzo concordato 4 anni fa per la locazione.
    Visto l'aumento dell'IMU per la seconda casa e le tasse, mi trovo costretto a fare questa cosa.
    Tra l'altro in questi anni non ho nemmeno preteso, su opera di persuasione dell'inquilino, l'adeguamento istat del canone, che secondo un calcolo veloce in questi mesi trascorsi ora corrisponderebbe a 59 euro in più al mese (inizio contratto febbraio 2009 a 850 euro al mese).

  2. #2
    Senior Member L'avatar di oresteterracciano
    Registrato dal
    Sep 2011
    Messaggi
    591

    Predefinito

    ...mi dispiace deludere le sue aspettative, ma NON può e NON deve chiedere alcuno aumento, l'unico aumento che può chiedere è quello relativo all'adeguamento ISTAT per il periodo FEBBRAIO 2012 - FEBBRAIO 2013.
    L'aumento lo potrà calcolare sul canone virtuale di 909,00 € in questo modo:
    SVILUPPO del CALCOLO

    Canone da adeguare € 909,00

    Indice Istat a Febbraio 2011 101,5

    Indice Istat a Febbraio 2012 104,8

    Variazione percentuale 3,3%

    Di cui il 75% 2,475%

    Importo rivalutazione € 22,50


    Canone Rivalutato € 931,50

    Quindi canone attuale 850,00 € + 22,5 = a canone da febbraio 2012 € 872,50

    Saluti Geom. Oreste Terracciano
    Ho un'esperienza quasi ventennale nell'amministrazione di condominio. Sono preparato sia nel ramo condominiale che in quello locatizio, senza escludere quello professionale sempre legato alla proprietà.

    Visita i miei blog: Vita di Condominio - Affittare Casa - Geometra Online

  3. #3
    Junior Member
    Registrato dal
    Apr 2012
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da oresteterracciano Visualizza il messaggio
    ...mi dispiace deludere le sue aspettative, ma NON può e NON deve chiedere alcuno aumento, l'unico aumento che può chiedere è quello relativo all'adeguamento ISTAT per il periodo FEBBRAIO 2012 - FEBBRAIO 2013.
    L'aumento lo potrà calcolare sul canone virtuale di 909,00 € in questo modo:
    SVILUPPO del CALCOLO

    Canone da adeguare € 909,00

    Indice Istat a Febbraio 2011 101,5

    Indice Istat a Febbraio 2012 104,8

    Variazione percentuale 3,3%

    Di cui il 75% 2,475%

    Importo rivalutazione € 22,50


    Canone Rivalutato € 931,50

    Quindi canone attuale 850,00 € + 22,5 = a canone da febbraio 2012 € 872,50

    Saluti Geom. Oreste Terracciano
    Mi scusi quindi questi 22.5 euro dall'anno scorso ad oggi non devo sommarli ai circa 59 euro degli anni precedenti che fino ad oggi non avevo chiesto al mio inquilino? perchè così altrimenti l'adeguamento degli anni scorsi non li recupero. Io dal 2009 ad oggi non avevo applicato l'adeguamento del canone secondo l'istat, se oggi chiedo l'adeguamento posso chiedere solo i 22.5 euro dell'ultimo anno e quindi il canone diventa 872.5 o posso chiedere anche per gli anni precendeti, quindi 850+59+22.5= 931.5 canone da febrbaio 2012?
    Perchè lei mi dice 872.5?
    grazie ancora

  4. #4
    Senior Member L'avatar di oresteterracciano
    Registrato dal
    Sep 2011
    Messaggi
    591

    Predefinito

    ...purtroppo la legge non è dalla sua parte.
    Lei, come da me evidenziato con i conteggi, NON può e NON deve chiedere gli arretrati degli adeguamenti ISTAT non applicati, può come le ho dimostrato con i calcoli, sommarli al canone iniziale, ma in maniera virtuale, nel senso che sul canone virtuale va a calcolare gli adeguamenti attuali, infatti l'adeguamento pari ad euro 22,50 lo deve aggiungere al canone iniziale, ma, come prima detto, sono stati calcolati sul canone rivalutato comunque.
    Sono gli euro 59,00 che non può e non deve poterli chiedere.
    Saluti cordiali
    Ho un'esperienza quasi ventennale nell'amministrazione di condominio. Sono preparato sia nel ramo condominiale che in quello locatizio, senza escludere quello professionale sempre legato alla proprietà.

    Visita i miei blog: Vita di Condominio - Affittare Casa - Geometra Online